Menu
Your Cart

MOSTACCIOLI CLASSICI GR 300

MOSTACCIOLI CLASSICI GR 300

Il curioso nome deriva dal latino mosto, ingrediente presente in antichità nella ricetta e oggi ancora utilizzato in alcune varianti di questo dolcetto. Già Catone parla di una ricetta di piccole focacce dolci dette mustacei a base di farina, mosto e anice, e molti altri autori romani ne parlano dicendo, tra le altre cose, che sono dolci che favoriscono la digestione. In epoca tardo-medievale si incontrano già i mostazoli, biscotti a base di mosto cotto il cui suffisso -olo fa pensare che dalla forma più grande delle schiacce romane si sia già passati a dolcetti di diametro inferiore. La versione napoletana di questo biscotto, però, sembra proprio prendere piede senza mosto, discostandosi quindi dalla sua stessa etimologia. Nel Cinquecento due ricette di mostaccioli sono citate da Bartolomeo Scappi, cuoco delle cucine vaticane sotto papa Pio IV e papa Pio V, in una sua opera. 

Farina 0, zucchero, burro, margarina vegetale (senza grassi idrogenati),cacao, uova fresche, miele, marmellata, macedonia di frutta candita, aromi naturali, agenti lievitanti.
Copertura con cioccolato fondente.

  • Codice: 025526
  • Peso: 0.30kg
3,99€
Imponibile: 3,99€
text